Interpretazione dei sogni: la fuga/fuggire

Nell’interpretazione dei sogni la fuga ha un significato piuttosto chiaro rispetto a quelli che possono essere i significati da associare all’atto del fuggire. Se stiamo fuggendo evidentemente c’è qualcosa che ci opprime con la sua presenza o insistenza. La fuga è la soluzione immediata che trova l’uomo istintivo, incapace di gestire razionalmente un problema. Di conseguenza fuggire nel sogno indica la chiara necessità di allontanarsi da qualcosa che ci sta facendo soffrire. Il nostro inconscio suggerisce attraverso il racconto onirico del sogno di trovare nell’immediato una soluzione ad una situazione che non riusciamo più a gestire. Ovviamente questa fuga può avere diversi significati a seconda dei dettagli che riusciamo a captare. Nel caso in cui non riusciamo a vedere chi ci sta inseguendo vuol dire che la nostra fuga trova origine in un profondo disagio esistenziale. Facciamo dunque fatica a comprendere le ragioni del nostro malessere e di conseguenza non sappiamo da cosa stiamo fuggendo. E’ questa mancanza di coscienza a determinare la nostra fuga. Nel caso in cui abbiamo presente quale sia l’identità di coloro che ci stanno inseguendo allora significa che siamo fin troppo consapevoli dei motivi della nostra angoscia. A queste interpretazioni ne va aggiunta un’altra meno diffusa ma comunque interessante e singolare, dato che sono molti a sostenere che la fuga può essere soprattutto catartica e cioè come vissuta come atto di liberazione da un contesto che ci sta soffocando. Al di là di quale sia lo stato d’animo connesso alla fuga, in ogni caso il sogno suggerisce la necessità di liberarsi di qualcosa che ci sta togliendo l’ossigeno. Fuggire diventa dunque una naturale conseguenza del nostro disagio emotivo. Quello che trasforma un sogno in un incubo è l’idea che questa fuga non porti da nessuna parte innescando un forte sentimento di paura. Quando si sogna di fuggire significa che il nostro inconscio ha bisogno di evadere prima che soccomba definitivamente.